DIAGNOSI PRECOCI

Progetto "Processo diagnostico per diagnosi precoci"

La diagnosi, soprattutto se è precoce, ricopre un ruolo fondamentale nel progetto educativo-riabilitativo del bambino.

Se si vuole offrire al bambino cerebropatico un aiuto rispettoso della sua "diversità" (o individualità) occorre individuare fin dal primo momento tutte le caratteristiche salienti e le necessità fondamentali del bambino, così da predisporre gli interventi educativi e terapeutici che possono consentirgli una crescita più equilibrata della sua personalità.

Il progetto prevede due fasi di valutazioni ed incontri.
Nella prima fase (fase diagnostica) vengono effettuate una valutazione psicologica e test neuropsicologico da uno psicologo o neuropsichiatra infantile.
Nella seconda fase (fase lavoro d'equipe) si svolgono 3 incontri tra neuropsichiatra infantile, terapista e genitore.

Il progetto ha una durata di 11 mesi da settembre a luglio.
I bambini che beneficiano del progetto sono circa 90 ogni anno.
Il costo totale del Progetto corrisponde a 24.000,00 euro.



Clicca per inviare l'articolo via email a un amico