VANTAGGI FISCALI

Dona e detrai di più!
 

Dal 2013 potrai detrarre il 24% delle tue donazioni e dal 2014 il 26%.

Dal 2013, grazie alla legge n. 96 del 6 luglio 2012, sarà possibile detrarre il 24% delle donazioni in denaro effettuate a favore delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) e dei soggetti che gestiscono iniziative umanitarie*, sia religiose che laiche.

Dal gennaio 2014 la detrazione salirà al 26%.

 

La detrazione è consentita a condizione che il versamento delle donazioni sia eseguito tramite:
- Banca e ufficio postale;
- Sistemi di pagamento previsti dall’art. 23 del DLgs. 241/97, ossia mediante carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari;
- Modalità idonee a consentire all’Amministrazione finanziaria lo svolgimento di efficaci controlli, che possono essere stabilite con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

 

In alternativa alla detrazione d’imposta (19% fino al 2012, 24% per il 2013 e 26% dal 2014), le erogazioni liberali in denaro effettuate a favore delle ONLUS possono essere dedotte dal reddito complessivo IRPEF entro il limite massimo del 10% del reddito dichiarato e, comunque, non oltre i 70.000 euro annui (art. 14 co. 1 - 6 del DL 14.3.2005 n. 35 convertito nella L. 14.5.2005 n. 80).

 

Dal 2013 la detrazione IRPEF sulle erogazioni liberali a favore delle ONLUS spetta su un ammontare complessivo non superiore a 2.065,00 euro.

La detrazione massima ottenibile è quindi pari a:
– 495,60 euro, per il 2013, considerando l’aliquota del 24%;
– 536,90 euro, dal 2014, considerando l’aliquota del 26%.

 
 
 
 
SINTESI

 

 
 
NOTE:

¹ le DETRAZIONI sono le somme che, una volta calcolate le imposte da pagare, si possono sottrarre da queste, in modo da pagare di meno.

² Le DEDUZIONI sono le somme che si possono sottrarre dal reddito su cui poi si calcolano le imposte.

 
 
Ricordiamo inoltre che:
Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.

È preferibile rivolgersi al proprio consulente di fiducia per scegliere la formula più adatta alle proprie esigenze.

È opportuno  conservare la ricevuta, postale o bancaria della tua donazione.

Per le donazioni tramite domiciliazione bancaria, bonifico e assegno l'estratto conto ha valore di ricevuta.

Le ricevute delle donazioni in contanti rilasciate dalla Casa del Sole Onlus non sono valide ai fini fiscali

 
Per informazioni:

tel. 0376.479712

Clicca per inviare l'articolo via email a un amico
Come fare una donazione